Rimappatura Centralina: i Pro e i Contro
29/06/2020

Rimappatura Centralina: i Pro e i Contro

Che cos'è la rimappatura della centralina?
Quando un'auto esce dalla linea di produzione, il software di controllo del motore è impostato su un valore predefinito tarato per funzionare in qualsiasi condizione, tenendo conto di fattori come climi diversi, condizioni stradali, qualità del carburante e dell’aria e di molti altri parametri.

Sebbene queste impostazioni predefinite possano essere la migliore impostazione per il tuo veicolo in generale, potrebbero non essere le impostazioni più efficienti in termini assoluti.


Quali sono i vantaggi e gli eventuali svantaggi di una rimappatura della centralina?

Migliora le prestazioni dell’auto
Ad esempio, se si desiderano maggiori prestazioni, una rimappatura della centralina elettronica può modificare i rapporti di trasmissione, i rapporti aria / carburante e il flusso di carburante del gruppo propulsore della propria auto per aumentare la potenza. Qualsiasi elemento che incide sulle prestazioni, per ottenere il massimo, richiederà una mappatura specifica della centralina.

L’aumento di potenza rappresenta quindi davvero un grosso vantaggio. Inoltre, qualora vi sia un limite elettronico alla velocità massima della tua auto, con la rimappatura della centralina puoi anche rimuovere tale limite.

Riduzione dei consumi
Se operi una rimappatura della centralina, potrai risparmiare centinaia di euro all'anno sul carburante: per questo ti conviene investire qualcosa in più per ottenere grandi benefici in seguito. A parita di velocità infatti, il motore più potente permetterà di ottenerla ad un numero di giri inferiore, influenzando positivamente i consumi.

Guida molto più fluida e scorrevole
Nel momento in cui si procede ad una rimappatura della centralina si avvertono subito dei miglioramenti nelle dinamiche di guida. Ci saranno prestazioni migliori in termini di velocità, la guida sarà molto più fluida e meno "scattosa".

Risposta dell’acceleratore migliore
Anche la risposta dell’acceleratore sarà migliore, senza contare che persino il cambio delle marce risulterà più scorrevole. Inoltre come dicevamo, grazie alla maggiore efficienza del motore, si avranno immediatamente minori consumi di carburante.

Migliora la coppia del motore
La rimappatura della centralina consente di ottenere un aumento della coppia massima ed un miglioramento della curva di coppia e ciò si traduce in una maggiore elasticità e fluidità di guida. Aumentando la coppia motrice ai bassi regimi verranno eliminati i ritardi o incertezze in fase di ripresa.

Ci sono, va detto, anche altre caratteristiche da tenere a mente se operi una rimappatura della centralina.

I motori aspirati potrebbero guadagnare poco

C’è chi dice che far rimappare un motore aspirato sia del tutto inutile e che non si ottenga niente in termini di cavalli aggiuntivi. Ciò, però, è solo parzialmente vero. La rimappatura è "di tendenza" per via dei turbodiesel in cui, agendo su fattori quali pressione carburante e pressione turbina, che sono gestiti elettronicamente dalla centralina, si possono registrare aumenti di diversi cavalli, anche 30CV o più a seconda della cilindrata e del motore.

Per motori con alto chilometraggio l’incremento potrebbe essere minore
Vanno poi, a onor del vero, segnalati possibili rischi di problemi al motore specie se questi risultano già “old” e con diversi chilometri alle spalle: pensiamo ad esempio ai turbodiesel che già lavorano a pressioni elevate e un sovraccarico potrebbe rovinare la turbina.

Possiamo dire però che il 99% delle rimappature non provoca alcun danno ai motori: semplicemente non è scontato che i miglioramenti siano sostanziali e vantaggiosi.