Rimappatura centralina: quali sono i prezzi e costi?
31/07/2020

Rimappatura centralina: quali sono i prezzi e costi?

Che cos'è la rimappatura della centralina?


Quando un costruttore sviluppa una nuova auto, deve prendere in considerazione tutte le condizioni a cui può essa essere soggetta in tutte le regioni in cui intende vendere questo modello. Ciò significa ottimizzare il programma o la "mappa" della centralina, anche detta ECU, per offrire le migliori prestazioni o la massima efficienza di carburante in ogni condizione possibile. Queste potrebbero includere carburanti scadenti, temperature estreme e altitudini, leggi sulle emissioni diverse e persino la possibilità che il veicolo possa non essere sottoposto a manutenzione su base regolare e in conformità con le istruzioni raccomandate dal costruttore.


La rimappatura della ECU regola vari parametri all'interno della centralina come la pressione del carburante, la pressione di sovralimentazione (su applicazioni turbocompresse) l'avanzamento dell'accensione e il controllo del pedale dell'acceleratore. Ogni motore avrà una sua mappa unica e, regolandola, possiamo mettere a punto le caratteristiche del motore, liberare più energia e in molti casi ridurre anche il consumo di carburante.


Rimappatura, quanto costa e le variabili che incidono sul prezzo


Tra i fattori che più incidono in tal senso vi sono certamente i servizi che sono inclusi nel prezzo. Le Aziende più serie, oltreché una maggiore sicurezza sul prodotto, offrono una Garanzia al proprio cliente, anche di più anni, che copra ad esempio:


- la centralina motore;

- il ripristino dei parametri originali (ad esempio alla vendita dell’auto);

- la perfetta gestione elettronica del motore e degli organi meccanici;

- il ripristino dei parametri modificati (ad esempio dopo un aggiornamento della concessionaria).


Un’altra variabile è data dalle difficoltà tecniche che gli ingegneri incontrano in fase di sviluppo a seconda delle varie tipologie di elettronica che possono equipaggiare un’auto. Infine, il costo di una rimappatura varia anche a seconda dell’incremento che si riesce ad ottenere sul singolo motore.


Maggiore sarà l’incremento ottenuto in termini di coppia e potenza e maggiore sarà il costo di una rimappatura.

Il costo di una rimappatura di base per un modello popolare può essere di soli 300 euro, fino ad arrivare ai 500-600 euro per le preparazione più spinte.


I prezzi aumentano da questa base di partenza, ma di quanto dipende in genere dalla quantità di programmazione e test richiesti, dal tipo di veicolo che stai rimappando e se la rimappatura viene semplicemente effettuata tramite un laptop e un cavo. I costi possono anche aumentare se la rimappatura scelta include un dispositivo portatile o montato sul cruscotto.


Rimappando la centralina è possibile liberare potenza e coppia extra dal motore senza problemi di affidabilità ed è dunque opportuno affrontare anche qualche piccolo investimento per ottenere il meglio. Senza contare che risparmierai dopo. La maggior parte dei veicoli gode infatti di una migliore rimappatura post consumo.


Tieni presente comunque che, sebbene molti clienti sperimentino un risparmio di carburante, questo dipende dal tuo stile di guida e da quanto premi il piede sull’acceleratore. L'aumento della potenza e della coppia che si ottiene utilizzando la rimappatura della ECU fornisce una guida molto più fluida, con una maggiore flessibilità in tutta la gamma di regimi, consentendo un'accelerazione più regolare e un migliore sorpasso.